Skip to main content

Scopri come raggiungere una crescita personale e un livello di efficacia ottimali attraverso la conquista della chiarezza.

In questo articolo, esploriamo l’importanza di focalizzarsi su ciò che è giusto e importante, anziché semplicemente fare le cose bene. Impara come la chiarezza interiore può guidarti verso il successo e l’efficacia, mentre affronti il rumore e le distrazioni che minacciano il tuo cammino.

Come sai, l’efficacia è una parte molto importante della crescita personale. In effetti, l’efficacia (“fare le cose correttamente”) è molto più importante dell’efficienza (“fare le cose bene”). Non importa quanto bene fai qualcosa, non ti servirà a niente se stai facendo qualcosa di totalmente sbagliato. Il corridore più veloce può forse vincere la medaglia d’oro se corre nella direzione sbagliata?

Solo dopo che siamo efficaci possiamo parlare in modo appropriato di efficienza. Questa, purtroppo, non è la norma. La maggior parte delle persone parla dei modi migliori per fare le cose senza riflettere se stanno o meno già facendo le cose giuste. Immagino sia perché parlare di efficienza è molto più facile che pensare all’efficacia. Cercare l’efficacia richiede molto tempo e scoprire che per anni hai fatto qualcosa di completamente sbagliato, bhè, non piace a nessuno.

Ma l’efficacia si ottine e dall’unione di più ingredienti e qual’è tra tutti quello più importante?

È la chiarezza.

Questo è tutto. Non c’è modo di sapere se stai prendendo o meno la strada giusta se non sai chiaramente cosa è giusto e importante . Questo non è facile. Veramente. Il motivo è perché per avere chiarezza, devi essere in grado di sentire chiaramente la voce del tuo cuore . La maggior parte di noi non sa nemmeno cosa significhi la voce del cuore . E c’è un’ottima ragione per questo: il più grande nemico della chiarezza ci sta attaccando. E sai cos’è?

Il più grande nemico della chiarezza (e quindi dell’efficacia) è il rumore .

Questo è il più grande nemico di tutti. Potremmo anche non renderci conto di cosa sia il rumore dato che ci siamo così abituati. Non è facile vedere come rumore qualcosa che riempie il 99% della nostra vita. Ma questa, credo, è la triste verità. Infatti:

Quasi ogni singola cosa nella nostra mente in questo momento è rumore.

So che è un po’ difficile da credere. Anche ciò che nella nostra mente consideriamo idee che “aggiungono valore” potrebbe molto probabilmente essere anche rumore.

Sebbene non sia facile, c’è una cosa fondamentale che devi fare per ottenere chiarezza:

limita l’assunzione di informazioni

Questo è il primo passo. Per ridurre il più possibile il rumore, è necessario limitare l’assunzione di informazioni. Coloro che consumano la maggior quantità di informazioni introducono anche la maggior quantità di potenziale rumore nella propria mente. In particolare questo vale per quel genere di informazioni che cambiano quotidianamente. Possono essere delle notizie a carattere generale ma in certi casi anche nozioni specifiche che possono riguardare il lavoro di qualcuno.
Questo discorso può valere anche per libri, video ed audio. Ricorda, più informazioni porti nella tua mente e più rumore ci sarà. Ovviamente, ciò non significa che dovresti smettere del tutto di consumare tutti i tipi di informazione. Andare a quell’estremo sarebbe altrettanto poco saggio. Significa che non dovresti consumare più del necessario altrimenti il rumore rischia di prendere il sopravvento.

Quindi, è corretto essere immersivi, ovvero dedicarsi per un determinato periodo ad un solo argomento che, una volta approfondito sufficientemente, potrà lasciare lo spazio ad un altro. Mentre è da evitare il continuo passaggio da un argomento all’altro nella speranza di risparmiare tempo e divenire più completi il più velocemente possibile. Questo non accadrà, anzi, avverrà l’esatto contrario perhè tutte le informazioni diverse nella nostra testa produrranno un sacco di rumore e ci rallenteranno.

La chiarezza è una giusta distribuzione di luce e ombra
(Johann Georg Hamann)