Skip to main content

Con tutto quello che sta accadendo nel mondo è facile distrarsi ed è difficile mantenere la concentrazione e la costanza necessarie per perseguire il proprio scopo.

Se poi aggiungiamo che, lavorativamente parlando, in molti di noi stanno attraversando un momento difficile, che la sicurezza che credevano di avere è stata compromessa e che hanno dovuto adattarsi ad uno stile di vita meno gratificante, allora è estremamente naturale sentirsi sconfortati e demotivati.

Chiaramente, ci sono delle situazioni limite la cui tragicità ed i traumi sono talmente intensi che esulano dallo scopo di questo articolo ma per quelli di voi che affrontano ostacoli più facilmente riconoscibili, voglio proporre una serie di riflessioni affinchè possano trovare la determinazione e l’ispirazione necessari per superarli.

Adatta i social media alle tue esigenze

Le piattaforme social possono essere un ottimo posto per trovare nuovi spunti ed ispirazione, ma possono anche essere una fonte polarizzante di energia negativa. 

I post che ci vengono proposti si basano sui nostri interessi e sulle persone che abitualmente seguiamo. Se stiamo attraversando un momento difficile, probabilmente, siamo più portati a seguire argomenti e persone che a loro volta stanno provando emozioni molto simili alla nostra: rabbia, depressione, apatia, demotivazione, rinuncia, ecc…. come si dice, mal comune mezzo gaudio.

Ma, ovviamente, questo modo di utilizzare i social non ha nulla di positivo, può essere solo deleterio e non ci aiuta a trovare un modo per risolvere ed uscire dalla situazione in cui ci troviamo. Quindi, se la tua bacheca ti propina contenuti deprimenti , dando per scontato che non hai nessuna intenzione di smettere di utilizzare le tue app preferite, ti resta solo una cosa da fare, ovvero, modificare il modo in cui fruisci dei contenuti. Puoi farlo con due semplici passaggi:

  • segui pagine e persone con contenuti positivi
  • smetti di seguire pagine e persone con contenuti negativi

Nel giro di poco tempo, la piattaforma comincerà a proporti argomenti sempre più positivi che magari ti consentiranno di imparare, crescere, migliorarti e cambiare il tuo stato d’animo.

Impara a conoscerti

I momenti di incertezza e difficoltà sono un’ottima occasione per migliorare la conoscenza di noi stessi. Conoscendoci meglio possiamo trovare più facilmente le soluzioni che ci porteranno alla risoluzione di molti problemi.

Conoscersi meglio significa ad esempio far chiarezza sui propri valori, sui propri punti di forza e sulle proprie debolezze.

Certo, imparare a conoscersi non è facile, quindi, anche se forse non l’hai mai preso in considerazione, serviti di uno strumento che possa aiutarti, prova a fare un test della personalità e utilizza le informazioni che ne derivano per fare chiarezza su chi sei e capire come prendere decisioni più consapevoli. 

Se comprendi chi sei e quali sono le tue attitudini, puoi fissare obiettivi più plausibili e avere più chiarezza su come affrontare i momenti difficli.

Rilassati e medita

A volte rallentare e guardarsi dentro è il modo migliore per avere intuizioni e soluzioni creative. Un ottimo modo per riuscirci è la meditazione.

Se appartieni alla categoria di persone che non l’ha mai fatto sono sicuro che in questo momento stai storcendo il naso pensando che non fa per te perchè nel tuo immaginario chi medita è un tipo un pò strano. Permettimi di provare a farti cambiare idea.

Un sacco di personaggi famosi meditano: imprenditori, cantanti, sportivi, attori; potrei cominciare a scrivere qualche centinaio di nomi ma ai fini dell’articolo sarebbe inutile e noioso, se la cosa ti incuriosisce, puoi sempre chiedere a Google o al motore di ricerca che preferisci.

Meditare rilassa: nel mondo in cui viviamo rilassarsi non è un’opzione facoltativa, è una necessità. La tensione e lo stress quotidiani possono essere debilitanti per la nostra salute mentale e fisica. Abbiamo bisogno di qualcosa di più profondo di un trattamento occasionale. Abbiamo bisogno di qualcosa che arrivi alla radice del problema e che possiamo fare tutti i giorni da soli, senza chiedere ad altri.

Un cervello riposato e senza preoccupazioni funziona meglio: durante la meditazione il nostro cervello si riposa staccandosi dal passato e dal futuro, vivendo nel presente, vivendo l’attimo.

Vai nella natura

Prenditi un momento per uscire e vivere qualche ora a contatto con la natura. Connettiti con l’ambiente utilizzando tutti i tuoi sensi: vista, udito, olfatto, tatto e gusto.

Prenditi del tempo per notare la bellezza, osserva attentamente quello che sino ad ora hai guardato distrattamente. C’è qualcosa di sereno e confortante nella natura e le emozioni che riesce a suscitare possono innescare qualcosa di nuovo, una prospettiva diversa.

Che si tratti della brezza sul tuo viso, del calore del sole sulla tua pelle, dei suoni degli uccelli o del profumo dei fiori, entrare in contatto con la natura può aiutarti a sentirti più in pace e realizzare che il mondo è grande e pieno di occasioni.

Cambia ritmo

Infine, se la vita ti ha bittato a terra e ti senti privo di ispirazione, è importante trovare la forza per darsi una scossa ed avere l’impulso che ti porti ad un cambiamento.

Quando ci sentiamo bloccati e senza via d’uscita è perchè siamo in un solco che abbiamo scavato percorrendo sempre lo stesso tratto di strada, continuando a fare la stessa cosa e non riuscendo ad uscire da schemi e routine. 

A volte, fare qualcosa di diverso e non familiare, può darci la spinta giusta che può farci uscire dal solco che ci siamo scavati. Considera la possibilità di conoscere nuove  persone e frequentare luoghi che possano aiutarti ad esplorare e che ti costringono a pensare in modo diverso. 

Agisci oggi stesso, conosciti, impara a rilassarti, vivi la natura, fai qualcosa di diverso e vai dove non sei mai stato. 

 

La motivazione batterà quasi sempre il semplice talento.

NORMAN RALPH AUGUSTINE